Il Viaggio infernale

edlasker01-ew

Salve scacchisti di tutto il web, quest’oggi vi presento una partita giocata a Londra nel 1912 tra Edward Lasker (lontano cugino del famoso pluricampione mondiale Emanuel Lasker) e George Thomas. La partita in esame è stata etichettata col nome di Viaggio infernale e, se non la conoscete già,  ben presto capirete il perché.

Ecco le mosse:

1.d4 f5 la difesa Olandese, una delle risposte principali contro l’apertura del pedone di donna: essa ha lo scopo di impedire la spinta in e4 del bianco, con cui potrebbe costituire un forte centro di pedoni.

Vi rimando all’interessante video realizzato dal collega Christian Salerno, ove potrete conoscere meglio questo sistema difensivo.

2. Cc3 per giocare subito e4, anche se la più accreditata è 2.c4 2…Cf6 3. Ag5 e6 4. e4 fxe4 5. Cxe4 Ae7 6. Axf6 Lasker decide di cambiare l’alfiere per il cavallo perché il cavallo in e4 è molto ben piazzato al centro. 6…Axf6 7. Cf3 O-O 8. Ad3 b6 per sviluppare l’alfiere in fianchetto.

9. Ce5 Ab7 qui al nero conveniva semplicemente cambiare il proprio alfiere sul cavallo, annientando la tensione, ma Thomas preferisce continuare secondo il suo piano,sviluppando l’alfiere in b7.

10. Dh5 una mossa aggressiva, che punta sulla casa h7,  che si trova sulla diagonale dell’alfiere campochiaro De7 per controllare la settima traversa, o meglio per controllare la casa h7 dopo 11.Cxf6 gxf6.

Ecco però che Lasker si esibisce in una combinazione che è passata alla storia:

11. Dxh7+!! e da qui in avanti le mosse del nero sono pressoché forzate 11… Rxh7 12. Cxf6+ doppio scacco di scoperta: il cavallo libera l’azione dell’alfiere 12…Rh6 se 12…Rh8 13.Cg6#  13.Ceg4+  Rg5  14. h4+ Rf4  15.g3+  Rf3 16. Ae2+ Rg2 17.Th2+  Rg1  18. Rd2#

Un lungo viaggio che termina con l’esecuzione: partito dall’ottava traversa, il monarca del nero è stato condotto nella base dell’esercito nemico e giustiziato da una scoperta di re, un monarca beffardo che si scansa quasi dando le spalle al suo collega, e scoprendo la devastante azione della torre in h1.

Da notare che era possibile anche 16.Rf1 gxf6 17 Ch2# mattando il re avversario con una mossa di anticipo, ma Edward volle fare le cose con stile,  facendo terminare il pellegrinaggio iniziato dal re ai confini estremi del campo di battaglia.

Ecco il link per coloro che vogliano gustarsi la partita con il visore online.

Annunci

4 Risposte

  1. questa partita l’hanno proposta in prato della valle, coi costumi, spacciandola per un match fra l’imperatore barbarossa, o forse federico secondo, e il califfo/sultano vattelapesca, non mi ricordo il nome. peccato che non mi ricordassi chi l’aveva giocata, ma comunque sapevo bene che è una partita del XX secolo. mio papà a un certo punto disse: “non è mica tanto bravo questo califfo” 😀 😀 😀

  2. Eheh, poco ma sicuro che è stata giocata tra Thomas e Lasker 🙂

    Una cosa però ho notato: su chessgames, portano come 2 mossa del nero e6 al posto di f5, anche se poi si rientra nella stessa variante…

  3. bellissima, ottima per chi, come me, vuole studiare un po’ per migliorare…

  4. MI fa piacere ti sia stata utile 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: