Il Viaggio infernale

edlasker01-ew

Salve scacchisti di tutto il web, quest’oggi vi presento una partita giocata a Londra nel 1912 tra Edward Lasker (lontano cugino del famoso pluricampione mondiale Emanuel Lasker) e George Thomas. La partita in esame è stata etichettata col nome di Viaggio infernale e, se non la conoscete già,  ben presto capirete il perché.

Ecco le mosse:

1.d4 f5 la difesa Olandese, una delle risposte principali contro l’apertura del pedone di donna: essa ha lo scopo di impedire la spinta in e4 del bianco, con cui potrebbe costituire un forte centro di pedoni.

Vi rimando all’interessante video realizzato dal collega Christian Salerno, ove potrete conoscere meglio questo sistema difensivo.

2. Cc3 per giocare subito e4, anche se la più accreditata è 2.c4 2…Cf6 3. Ag5 e6 4. e4 fxe4 5. Cxe4 Ae7 6. Axf6 Lasker decide di cambiare l’alfiere per il cavallo perché il cavallo in e4 è molto ben piazzato al centro. 6…Axf6 7. Cf3 O-O 8. Ad3 b6 per sviluppare l’alfiere in fianchetto.

9. Ce5 Ab7 qui al nero conveniva semplicemente cambiare il proprio alfiere sul cavallo, annientando la tensione, ma Thomas preferisce continuare secondo il suo piano,sviluppando l’alfiere in b7.

10. Dh5 una mossa aggressiva, che punta sulla casa h7,  che si trova sulla diagonale dell’alfiere campochiaro De7 per controllare la settima traversa, o meglio per controllare la casa h7 dopo 11.Cxf6 gxf6.

Ecco però che Lasker si esibisce in una combinazione che è passata alla storia: Continua a leggere

Annunci